Cos'è l'UIA
Comitato Italiano
Regolamento
Articoli
Membri
Contatti
Convegni/News
ARTICOLI

Lettera del Vice Presidente agli associati

Programma Leroy

Pena di Morte

Lettera FR.

Lettera GB.

Carta Torino

Presentazione Carta "La Pazienza"

Presentazione Carta - Avv. Maccagno.

Presentazione Lisbona - Avv. Micolano.

Programma Napoli

Atti Napoli

 


REGOLAMENTO


Regolamento del Comitato Nazionale Italiano dell'Unione Internazionale degli Avvocati - U.I.A.

  1. E' costituito il Comitato Nazionale Italiano dell'Unione Internazionale Avvocati - U.I.A.
  2. Il Comitato Nazionale è un organismo interno dell'U.I.A.
  3. Il Comitato Nazionale ha sede presso il Vice Presidente Nazionale dell'U.I.A.
  4. Il Comitato ha lo scopo di:

•  Promuovere lo sviluppo dell'U.I.A. in Italia

•  Promuovere la partecipazione degli Ordini Forensi Italiani e degli avvocati italiani all'attività dell0Associazione Internazionale.

•  Costituire un punto di riferimento per i membri italiani nei loro rapporti con l'U.I.A. e gli organi direttivi dell'Associazione Internazionale.

•  Promuovere la partecipazione degli stessi alle commissioni istituite presso la stessa.

5. Il Comitato perla realizzazione dei propri fini:

•  Prepara e tiene costantemente aggiornato un programma pluriennale di sviluppo dell'U.I.A. in Italia.

•  Organizza incontri periodici con gli iscritti U.I.A. per discutere con loro dei problemi relativi ai rapporti con l' U.I.A. e, più generale, per discutere problemi di rilevanza ed attualità giuridica e di interesse professionale sul piano internazionale.

•  Propone relatori italiani per i congressi e i seminari organizzati dall'U.I.A.

•  redige e tiene aggiornato un elenco di avvocati interessati all'attività internazionale e lo trasmette al Centro U.I.A.

•  organizza ogni anno una riunione dei membri collettivi e individuali italiani

•  promuove e organizza colloqui e incontri regionali U.I.A. con Paesi limitrofi.

6. Il Comitato Nazionale è composto da:

•  Un delegato permanente di ciascun membro collettivo.

•  Iscritti a titolo individuale operanti nelle varie regioni.

Ogni membro collettivo designa il proprio delegato permanente.

I membri individuali sono nominati dal Comitato Nazionale su proposta del Vice Presidente Nazionale.

Il mandato dei membri individuali ha la durata di due anni ed è in seguito rinnovabile annualmente per non più di tre volte.

Il numero dei membri individuali non può eccedere il dieci per cento dei membri individuali italiani iscritti all'U.I.A.

Sono membri di diritto del Comitato i membri del Consiglio di Presidenza dell'U.I.A. e gli ex Vice Presidenti Nazionali.

7. Il Comitato Nazionale si riunisce almeno tre volte all'anno in diverse regioni del Paese.

Il Comitato Nazionale convoca l'Assemblea di tutti i membri collettivi e individuali dell'U.I.A. almeno una volta all'anno in occasione del Congresso UIA.

8. Le deliberazioni del Comitato sono prese con il voto favorevole della maggioranza dei votanti.

9. Il Vice Presidente Nazionale è Presidente di diritto del Comitato Nazionale.

Il Comitato nomina un Vice Presidente e un Segretario i cui mandati hanno la durata di due anni in seguito rinnovabili annualmente per non più di tre volte.

10. Il Vice Presidente Nazionale convoca il Comitato Nazionale prima di ogni assemblea dell'UIA e mette in discussione i punti all'ordine del giorno di detta assemblea.

11. Il Comitato Nazionale non può impegnare l'U.I.A. dal punto di vista finanziario. Testo approvato nella riunione del 9 ottobre 1999 a Bologna